Airmet

» Scarica «


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato


Nome:
Email:

       

Documenti e circolari

Impianti di Recupero di rifiuti di metallo e Autodemolizione residenti nel territorio di Roma Capitale - Una (triste) storia davvero incredibile che dura da quasi trent’anni
»Leggi


Delocalizzazione e/o stabilizzazione dei Centri di Autodemolizione e Recupero metallo nel territorio di Roma Capitale
»Leggi


Competenze rilascio atti gestione rifiuti attività autodemolizione e rottamazione
»Leggi


DECRETO INTERMINISTERIALE 3 giugno 2014, n. 120
»Leggi


Vieta l'installazione di apparecchiature al fine di controllare a distanza l'operato dei lavoratori.
»Leggi


Con D.L. n° 101 del 31 agosto 2013 il Governo ha stabilito che il SISTRI si applica solo ai rifiuti pericolosi.
»Leggi


Regolamento (UE) n. 715/2013 della Commissione, del 25 luglio 2013, recante i criteri che determinano quando i rottami di rame cessano di essere considerati rifiuti
»Leggi


Ordinanza n.119   (Documento)  - 23/10/2012

»Leggi


Criteri per l'iscrizione all'Albo nella categoria 8: intermediazione e commercio dei rifiuti.
»Leggi


La Circolare emessa dall'Albo Nazionale Gestori Ambientali, in data 19 dicembre u.s., ha come oggetto "Raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi", sezione regionale del Lazio. La Circolare chiarisce le procedure d''iscrizione all''Albo, tenendo conto dell''effetto prodotto dalle modifiche apportate dal D.Lgs. n° 04/08 all''art. 212 del D.Lgs. n° 152/06 (cosiddetto "Testo Unico Ambientale" che ha riorganizzato tutta la normativa nazionale di base per la tutela dell''ambiente dalle principali forme di inquinamento).
»Leggi


Il Decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 1° ottobre 2010; · conferma la data di operatività del SISTRI al 1° ottobre 2010; · proroga al 30 novembre 2010 il termine per la consegna dei dispositivi USB e black box; · proroga al 31 dicembre 2010 il termine previsto dall’art. 12, comma 2, del DM 17 dicembre 2009, ossia il periodo nel quale, oltre agli adempimenti SISTRI, dovranno essere osservati gli obblighi di tenuta dei registri di carico e scarico e del formulario.
»Leggi


»Leggi


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. III, 09/06/2010 (Ud. 13/04/2010), Sentenza n. 22013
»Leggi


A partire dal 7 aprile 2010 entra in vigore l’obbligo della sorveglianza radiometrica, in accordo con quanto previsto dal D. Lgs. 20 febbraio 2009, n° 23, concernente "Attuazione della direttiva 2006/117/Euratom, relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito", pubblicato sulla G.U.R.I. del 23 marzo 2009, n° 68. Sono soggetti obbligati coloro che esercitano attività di importazione, raccolta, deposito o fusione di rottami o altri materiali metallici di risulta ed importazione di prodotti semilavorati metallici. Tali soggetti devono effettuare una sorveglianza radiometrica per rilevare la presenza di livelli anomali di radioattività o di eventuali sorgenti dismesse. Sono esclusi dall'obbligo i soggetti che svolgono attività di trasporto. In presenza di sorgenti o di livelli anomali di radioattività, scatta l’obbligo di: • adozione delle misure per evitare il rischio di esposizione delle persone; • comunicazione immediata al Prefetto e alle ASL competenti per territorio; • comunicazione al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, alla Regione e all'ARPA competenti per territorio.
»Leggi


»Leggi


Integrazioni e modifiche al D.Lgs. n° 81/08. Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS): I nominativi dei RLS devono essere comunicati in viatelematica all'INAIL e all'IPSEMA, nonchè per loro tramite al sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro, in caso di nuova elezione o designazione; in fase di prima applicazione l'obbligo riguarda i nominativi dei RLS già eletti o designati. (Scompare quindi l'obbligo di comunicazione annuale all'INAIL). Addetti al Primo Soccorso ed alla Prevenzione Incendi Solo nelle imprese o unità produttive fino a cinque lavoratori, il datore di lavoro può svolgere direttamente, dandone preventiva informazione al RLS, i compiti di primo soccorso, nonchè di prevenzione incendi e di evacuazione, sia in caso di svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi (datore di lavoro che assume direttamente l'incarico di RSPP), sia in caso di affidamento dell'incarico di RSPP a persone interne all'azienda o all'unità produttiva o a servizi esterni. Il datore di lavoro che svolge direttamente i suddetti compiti deve frequentare specifici corsi di formazione.
»Leggi


Constatato il permanere dei noti, e ormai annosi, problemi che affliggono la categoria di autodemolitori e rottamatori Romani, l’AIRMet non può esimersi dal far sentire la propria voce e al contempo proporre il proprio contributo.
»Leggi


»Leggi


»Leggi


»Leggi


La Circolare emessa dall'Albo Nazionale Gestori Ambientali in data 13 gennaio 2009, ha come oggetto "Istruttoria delle domande di iscrizione in categoria 6 (gestione di impianti di smaltimento e recupero di titolarità di terzi)".
»Leggi


Sulla G.U. n° 304 del 31/12/2008 è stato pubblicato il DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2008, n° 208. Esso contiene "Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell''ambiente" e, fra l''altro, alcune PROROGHE.
»Leggi


MUD 2009   (Documento)  - 22/12/2008

Sulla GURI del 17/12/2008, n° 294, è stato pubblicato il DPCM 2/12/2008, concernente "Approvazione del nuovo Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) per l'anno 2009".
»Leggi


REACH   (circolare)  - 04/12/2008

- Preregistrazione del ROTTAME ferroso/non ferroso classificato come Materia Prima Secondaria (MPS)
»Leggi


FISCALI E TRIBUTARIE   (circolare)  - 04/12/2008

FISCALI E TRIBUTARIE - AGEVOLAZIONI FISCALI - AUTOTRASPORTO IN CONTO PROPRIO ED IN CONTO TERZI -GASOLIO PER AUTOTRAZIONE - Nota n°RU22234 Agenzia delle Dogane del 29/09/08.
»Leggi


Sono stati resi noti i nuovi importi della retribuzione da prendere a riferimento per il calcolo dei premi INAIL dovuti per alcune categorie di lavoratori. I nuovi valori, che trovano applicazione dal 1° gennaio 2008, sono stati aggiornati a seguito della rivalutazione delle prestazioni economiche erogate dall’Istituto disposta dal decreto del Ministero del Lavoro del 30.07.2008 (G.U. 238 del 10.10.2008).
»Leggi


Tra giovedì e venerdì scorso i prezzi dei metalli al London Metal Exchange (Lme) hanno segnato i nuovi minimi degli ultimi anni, con quotazioni a tre mesi di 4.545 $ per il rame, 2.115 per l''alluminio, 1.164 per lo zinco, 1.335 per il piombo e 10.200 $ per il nickel. I prezzi si sono poi ripresi in chiusura di settimana, sulla scia del generale recupero delle borse azionarie.
»Leggi


Rifiuti e rottami – trattamento fiscale ai fini IVA N. 127-sexiesdecies, della Tabella A Parte III allegata al DPR n. 633 del 1972 e articolo 74, commi settimo e ottavo, del medesimo DPR.
»Leggi


News


19/09/2017 Corso Responsabile Tecnico Ambientale
Responsabile Tecnico... 

05/09/2017 Pubblicazione Quiz delle Verifiche di idoneità del Responsabile Tecnico
Comitato Nazionale dell’Albo nazionale Gestori Ambientali... 

23/06/2017 Responsabile Tecnico – Incontro di approfondimento
Requisiti e svolgimento delle Verifiche per la Figura del Responsabile Tecnico... 

15/06/2017 Rifiuti di Rottami Metallici
Seminario di approfondimento - Torino... 

10/03/2017 Evento pro-Terremotati
L’AIRMet contribuisce all’organizzazione dell’evento per la raccolta fondi pro-Terremotati... 

19/01/2017 Ambulanti...finalmente una soluzione!
AIRMet... 

18/01/2017 E' legale tutto questo?
Servizio di Striscia la Notizia... 

15/12/2016 Prossimi Eventi/Convegni AIRMet
Seminari... 

29/07/2016 Albo Nazionale Gestori Ambientali
Scontro sulla riforma... 

22/07/2016 Iscrizione all’Albo Gestori Ambientali, riforma in vista
Eugenio Onori Assicura: “Prima chiederò parere anche all’AIRMet”...